EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Azioni Eni: il presidente Marcegaglia esclude interesse d’acquisto da parte di altre società

Il presidente dell’Eni Emma Marcegaglia ha tenuto a precisare, parlando in occasione del workshop Ambrosetti che si sta tenendo in questi giorni a Villa d’Este, che l’Eni non è soggetta ad alcuna manifestazione di interesse a scopo di acquisizione da parte di altre società estere.

Nei giorni scorsi è stata fra l’altro ufficializzata la scoperta di un ricco giacimento di petrolio in Egitto in una zona in cui l’Eni detiene il diritto di esplorazione con una stima quantitativa di gas potenziale  di circa 850 miliardi di metri cubi.

Con questa scoperta l’Eni potrà stabilizzare ed accrescere il suo fatturato. La Marcegaglia ha sottolineato anche l’importanza di questa scoperta per l’Egitto, che consentirà al Paese una certa indipendenza per diversi anni.

La Marcegaglia ha chiuso quindi il suo discorso con manifestazione d’orgoglio per la scoperta che attesta il gruppo come fra i principali ricercatori del mondo, e dichiarando che l’ambizione di Eni è quella di continuare il suo percorso di crescita.

Dichiarazioni queste che tolgono ogni dubbio sulle indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, quando si parlava di alcune società interessate ad inglobare il gruppo italiano.

Fonte: Reuters